Come funziona ActivePure®
Lavora per proteggere voi e la vostra famiglia.

Quando microscopiche molecole di ossigeno ed acqua dell’aria entrano nell’unità di depurazione Beyond™, passano attraverso la matrice a nido d’ape ActivePure®. All’interno della matrice, le molecole si trasformano in ossidanti amichevoli-ancora-potenti. Quando vengono rilasciati di nuovo nell’aria, le molecole ActivePure® sovralimentate cercano e distruggono rapidamente i contaminanti, funghi, muffe e batteri che causano cattivi odori – anche quelli che cercano di nascondersi in fessure difficili da raggiungere e crepe.

Cosa aspettarsi:

  • Sentirsi meglio
  • Alleviare allergie e asma causati da contaminanti
  • Eliminare i composti organici volatili (COV)
  • Protezione da agenti inquinanti nell’aria e sulle superfici
  • Ambiente sano, aria e superfici pulite
  • Eliminare gli odori presenti nella vostra casa
  • Meno notti insonni
  • Riduzione di sostanze irritanti che causano gli occhi rossi e prurito e naso chiuso
  • La pace della mente con 24 ore di protezione

ActivePure® è per la tua famiglia?

  • Volete ridurre l’esposizione a VOCs, gas, e la polvere per via aerea, riducendo i loro effetti sulla salute e il benessere?
  • Sei alla ricerca di sollievo da allergie e asma?
  • Siete preoccupati per gli odori provenienti da animali domestici o da altre fonti come cucina, tabacco, ecc.?
  • Vuoi dormire meglio e sentirti meglio ogni giorno?

ActivePure® technology è sicuro per gli esseri umani e gli animali domestici ed è utilizzato ogni giorno nelle case di tutto il mondo, così come nei centri sanitari, ospedali, alberghi, asili, impianti sportivi professionali, la Liberty Bell e il Museo Ground Zero.

E ‘stato anche utilizzato dopo l’11 settembre per aiutare a pulire e purificare l’aria all’interno del Pentagono.

Aerus e ActivePure® Technology è stato inserito nella 2017 Space Technology Hall of Fame by the Space Foundation.

Grande sollievo da allergie e asma

È bello sapere che l’aria e le superfici della casa sono più fresche, più pulite e protette dai contaminanti.

Allergie e asma

Una corretta gestione dell’asma bronchiale allergico e più in generale delle malattie allergiche respiratorie (vedi anche “Malattie allergiche delle vie aeree”, “Pollinosi” e “ Rinite allergica”) inizia, prima ancora che da un’adeguata terapia farmacologica, dal miglior controllo possibile degli ambienti in cui il paziente soggiorna.

Ciò vale ancor più nel caso dei piccoli pazienti, tenuto anche conto del fatto che, proprio nella fascia pediatrica, la prima causa di asma allergico è rappresentata dalle deiscenze (feci) degli acari della polvere domestica.

Poiché passiamo in casa o tra le mura di una classe scolastica o di uno studio professionale o comunque di uno spazio confinato, molte ore delle nostre giornate, è facile comprendere quanto una conveniente igiene degli spazi interni contribuisca a conseguire un risultato che la terapia farmacologica non è in grado, da sola, di garantire.

Gli allergeni che possono trovare collocazione all’interno dell’appartamento possono essere ricondotti ad acari, pollini e forfore animali. Pertanto, le misure più opportune che consiglio per rendere gli spazi interni il più possibile liberi da materiale allergenico sono le seguenti:

Le misure più opportune che consigliamo per rendere gli spazi interni il più possibile liberi da materiale allergenico sono le seguenti:

I punti con la ✅ possono essere risolti con Beyond™ by Aerus ActivePure® Technology

✅ Mantenere le camere della casa ben asciutte, prive di fonti di umidità e ben aerate, controllando che non si formino macchie di muffa alle pareti o negli angoli delle camere.

✅ Evitare possibilmente la carta da parati alle pareti (tappezzerie), i tappeti e le tende alle finestre, oltre ad ogni altro oggetto d’arredo di stoffa che rappresenti una possibile fonte di accumulo per la polvere. Se si vogliono arredare gli spazi delle finestre meglio usare tendine avvolgibili in nylon o in materiale plastico più facilmente lavabile.

✅ Preferire pavimenti di marmo, legno o linoleum, evitando completamente di ricorrere alle moquettes. Nel caso in cui siano presenti moquettes non rimovibili (ad esempio nel caso di un appartamento in affitto), procedere al frequente impiego di spray acaricidi (vedi dopo).

✅ Passare rapidamente una volta al giorno i pavimenti con un panno umido, impiegando un panno elettrostatico o leggermente umido anche per la rimozione della polvere presente sui mobili e sulle suppellettili.

✅ Pulire almeno una volta al mese i pavimenti della casa con spray antiacaro (spray acaricida) mantenuto all’interno dell’ambiente per almeno un’ora, aerando adeguatamente l’ambiente prima di soggiornarci. Al termine di tale operazione è indispensabile aspirare a fondo l’ambiente così bonificato, avendo l’accortezza di impiegare un aspirapolvere dotato di sacchetto di raccolta antiacaro che va cambiato frequentemente. Il trattamento con il cosiddetto “100 gradi” può essere utile, meglio se impiegato dopo il trattamento degli ambienti con l’acaricida spray.

✅ Evitare il riscaldamento a serpentina integrata nel pavimento, in quanto tale dispositivo tende a sollevare gli allergeni presenti sulla sua superficie e a liberarli nell’aria.

✅ Evitare divani e poltrone imbottiti con lana o derivati naturali (crine, paglia, ecc.), specie nella cameretta (ma non solo) dei piccoli pazienti asmatici, preferendo sedie di materiale plastico o legno o divani e poltrone imbottiti con materiale sintetico rivestito da pelle naturale o similpelle.

✅ Preferire armadi dotati di piedini che consentano di mantenere il mobile sollevato da terra. In tal modo si limiterà la raccolta di materiale allergenico, poi difficilmente rimovibile, al di sotto di tali superfici.

✅ Riporre il vestiario in armadi ben chiusi, meglio ancora se rinchiusi in fodere di plastica, evitando di lasciali all’aperto, esposti alla polvere, per lunghi periodi di tempo.

Lavare gli indumenti a temperatura superiore a 60°, in quanto tale operazione consente di uccidere gli acari e di eliminarne gli allergeni.

Evitare assolutamente materassi e cuscini di lana, crine, o di qualsiasi altro materiale alternativo ai materiali anallergici, in quanto gli effetti letterecci inadeguati rappresentano un’importante fonte di acari. Nel caso in cui non si volessero sostituire cuscini e materassi, ricoprirli con le idonee foderine antiacaro.

✅ Cambiare le lenzuola e le federe almeno una volta alla settimana, aspirando le coperte più pesanti con aspirapolvere dotato di sacchetto antiacaro almeno una volta al mese. Alla fine della stagione lavare in tintoria le coperte più pesanti prima di riporle in custodie di materiale sintetico antipolvere (plastica, nylon, ecc,) trattate all’interno con spray antitarme.

✅ Evitare nelle camere da letto e nelle camerette giocattoli di peluche, libri e tutto ciò che favorisca l’accumulo della polvere. I peluche, se presenti e non lavabili se non a rischio di rovinarne l’aspetto, possono essere messi in freezer, imbustati in sacchetti di plastica, per un periodo non inferiore alle 24 ore e successivamente aspirati a fondo con aspirapolvere dotato di sacchetto antiacaro.

✅ Evitare di scuotere lenzuola, tappeti e ogni altra fonte di polvere in presenza del paziente asmatico, specie se si tratta di un bambino allergico agli acari.

✅ Non rifare i letti in presenza di un paziente con allergia agli acari.
Evitare di introdurre animali nella camera da letto e nella cameretta dei bimbi, cercando di mantenere i piccoli animali il più possibile lontani dal letto anche durante il giorno.

✅ In linea di massima è sconsigliabile l’uso di umidificatori nella camera da letto dell’allergico agli acari, in quanto un’eccessiva umidità dell’aria (superiore al 75-80%) favorisce nelle case la riproduzione degli acari specie nel periodo tardo autunnale (ottobre – novembre). Gli acari trovano invece difficoltà a crescere con umidità inferiori al 50%, per cui tale livello potrebbe rappresentare un giusto equilibrio tra quanto auspicato in caso di allergia respiratoria agli acari e quanto invece raccomandato al di fuori di tale condizione (circa 40% nel corso dell’inverno e 55-60% nel corso dell’estate). In caso, invece, di allergia a forfore animali o pollini, è consentito mantenere il grado di umidità un poco più elevato in quanto, in tal modo, si rende il materiale allergenico depositato sul pavimento meno facilmente volatile. Discorso a parte vale poi, naturalmente, per il bambino con laringite spastica (vedi anche “Laringospasmo”).

✅ Il deumidificatore può essere utile nel caso in cui nell’ambiente tendano a formarsi macchie di muffa alle pareti o negli angoli. Mantenere troppo secca l’aria dell’ambiente evita la proliferazione degli acari ma aumenta, altresì, la possibilità che il materiale allergenico eventualmente ancora presente si liberi più facilmente nell’aria anche solo con lo spostarsi delle persone nell’ambiente.

✅ Nel periodo in cui siano presenti nell’ambiente esterno pollini ai quali il paziente risulti sensibilizzato (vedi anche “Pollinosi ” e “Malattie allergiche delle vie aeree”), mantenere le finestre chiuse ed evitare i ricambi dell’aria durante il giorno se non per un brevissimo periodo di tempo (non più di 5 minuti al giorno) e comunque in assenza di vento (meno vincolante se il tempo è piovoso). In tal modo sarà possibile eliminare i cattivi odori senza rischiare di introdurre nuovi pollini allergenici nell’ambiente interno.

✅ Può essere utile l’impiego di depuratori d’aria ad azione antipolline e antiacaro posti nell’ambiente interno (apparecchi filtranti con aspirazione attiva). L’offerta in commercio di tali dispositivi filtranti è molto varia, ma consigliamo di valutare sempre bene i consumi e che le dimensioni dell’apparecchio siano proporzionate ai volumi degli ambienti che si vogliono depurare dal materiale allergenico per evitare di rendere tale azione inefficace o insufficiente.

Se le allergie stagionali, difficoltà respiratorie o asma sono presenti nella vostra vita quotidiana, Beyond™ by Aerus ActivePure® Technology vi può aiutare.

Amanti degli animali

I familiari pelosi portano l’amore … e i peli.

In Italia 30-40% della popolazione possiede almeno un animale domestico. Nella popolazione generale, la prevalenza di disturbi allergici, tra cui rinite, congiuntivite e la stessa asma allergica, è circa 10%. Le fonti più comuni di reazione allergica sono la forfora, la saliva e le urine di questi animali. I più comuni animali domestici sono il gatto e il cane, ma, sebbene meno comuni, sono anche assai diffusi i conigli, i criceti e gli uccelli.

Il vero agente responsabile della sensibilizzazione allergica non è il pelo dell’animale né la forfora dello stesso (desquamazione polverulenta della cute). L’animale, con il suo leccarsi per pulirsi, trasporta l’allergene (Fel d 1) presente nella sua saliva sulla cute e sui peli e questi diventano veicolo della permanenza in sospensione nell’aria di una grande quantità di materiale dotato di capacità allergenica. L’allergene del gatto è presente anche nelle secrezioni sebacee dell’animale (specie del maschio) ed è secreto da certe ghiandole maggiormente presenti nella regione anale e sul muso.

Con Beyond™ by Aerus, è possibile avere la compagnia del tuo amico a quattro zampe con aria respirabile pulita allo stesso tempo e consente di limitare la diffusione dell’allergene volatile.

Bambini o pediatria

Un sistema immunitario delicato può essere compromesso da allergeni, batteri e virus come detto anche precedentemente.

Senza ridurre, quindi, la cameretta del bimbo a una sorta di “cella da francescano”, che ci garantirebbe un bambino privo di “fischietti” ma al prezzo di renderlo depresso, tener conto dei consigli precedenti pensiamo possa rappresentare un buon modo per assicurarsi il miglior controllo extra-farmacologico delle allergie respiratorie.

Lasciate lavorare Beyond™ by Aerus ActivePure® Technology in casa per portare un equilibrio con aria pulita e le superfici pulite.

Preoccupazioni per la salute

Se stai vivendo con problemi di salute già esistenti, o devi vivere in un ambiente più pulito, Beyond™ by Aerus potrebbe essere la soluzione che stavi cercando.

Tutti

Se vuoi dormire meglio, sentirti meglio o semplicemente vivere meglio, Beyond™ by Aerus potrebbe aiutarti.

La nostra tecnologia può aiutare tutti a vivere una vita più sana, star bene e sentirsi felici.

CONTTATACI

Puoi scriverci in questo form e ti risponderemo nel più breve tempo possibile. Grazie il team Feel Good

Sending

© 2022  Feel Good S.r.l.s | Made and hosting with ❤️ by   World Wide Management

Log in with your credentials

Forgot your details?